corso web online

NEWSLETTER
Per fare affari sul web
clicca qui é gratis!!

ricerca
+Segnala sito nel nostro motore di ricerca    +Modifica sito
TERRITORIO

Amministrazione

Cultura

Economia

Eventi

Gastronomia

Hotel alloggi appartamenti

Trasporti

Turismo

HOME >> TERRITORIO

La macchina amministrativa che rende la Lombardia una delle Regioni più efficenti Amministrazione e Politica Lombarda
La macchina amministrativa che rende la Lombardia una delle Regioni più efficenti
Una rete di comuni e di provincie che lavorano per lo stesso obiettivo comune: l'efficenza di una Regione che vanta milioni di abitanti.

Amministrazione e Politica
La Lombardia è una regione amministrativa a statuto ordinario, istituita nel 1970. Conta più di nove milioni di abitanti nelle sue 12 province e 1546 comuni. Ha il suo capoluogo nella città di Milano e confina: a nord con la Svizzera, a ovest col Piemonte, a est con il Veneto ed il Trentino-Alto Adige, mentre a sud con l'Emilia-Romagna. Per le elezioni del Parlamento Italiano la regione viene divisa in tre circoscrizioni ed elegge 98 deputati. La Lombardia è caratterizzata da un tessuto amministrativo molto fitto e frazionato: basti pensare che la regione è suddivisa in 12 province e più di 1500 comuni che la rendono la regione con più province e comuni in Italia. Le province amministrative sono quelle di: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza e Brianza, Milano, Pavia, Sondrio e Varese. Una peculiarità di questa regione è data dal comune dall'enclave di Campione d'Italia che amministrativamente appartiene alla provincia di Como, ma si trova interamente circondata da territorio Elvetico. Il nome, il simbolo (la Rosa Camuna bianca in campo verde) ed il territorio della Lombardia nascondono una storia antica, fatta di invasioni e divisioni interne ma anche di collaborazioni, coabitazioni e di sviluppo.


PER APPROFONDIRE
Regione Lombardia
Osservatorio sui Lavori Pubblici
Consiglio Regionale
Agenzia Regionale per il Lavoro
Direzione Generale Sanità


Demografia
Con i suoi oltre nove milioni di residenti la Lombardia è la regione più popolosa d'Italia (tra le prime in Europa). I lombardi costituiscono il 16% della popolazione nazionale e vivono sull'8% del territorio italiano, dando origine ad una densità demografica di 400 ab./km². Durante tutto il secolo scorso, il fattore più significativo che ha di fatto influenzato pesantemente la demografia di questa regione è stata l’immigrazione. L'aumento di oltre 5 milioni di abitanti (in particolare nel periodo dell’immediato dopoguerra), è stato infatti originato principalmente dall'immigrazione proveniente da altre regioni italiane. La popolazione straniera presente in Lombardia costituisce dunque quasi un quarto di quella presente in Italia con un'incidenza sulla popolazione residente del 6,3%. La presenza umana sul territorio è caratterizzata da una grande disuniformità in quanto fortemente concentrata nella fascia pedemontana tra le province di Varese, Como, Lecco, Milano e Bergamo.

PER APPROFONDIRE
Famiglia e Solidarietà Sociale
Gioventù in azione
Borsa dei Progetti Sociali: Favorisce la capacità delle organizzazioni non profit di reperire presso imprese e fondazioni per la realizzazione di progetti socialmente rilevanti


Provincia di Milano
La Provincia di Milano è una provincia della Lombardia che vanta 3.884.481 di abitanti. Nel 2004 è stata istituita la nuova Provincia di Monza e Brianza per scorporo di 50 comuni dalla Provincia di Milano, che comprende l'importante città di Monza e i comuni dell'area geografica riconducibile alla Brianza meridionale, un territorio abitato da oltre 700 mila abitanti. Tali territori, tuttavia, sono ancora politicamente inclusi nella Provincia di Milano, in quanto il nuovo ente raggiungerà la sua piena attuazione nel 2009. La Provincia di Milano sarà così composta da 134 comuni e da circa 3.000.000 di abitanti, mentre attualmente contiene 189 comuni. È in fase di studio l'istituzione di circondari, organismi intermedi tra i comuni e l'ente provinciale, con competenze di coordinamento territoriale. Il territorio della Provincia di Milano è situato nella Lombardia centro-occidentale, nel tratto di alta pianura padana compreso tra il fiume Ticino a Ovest e il fiume Adda a Est. Il problema della frammentazione delle competenze nell'area milanese è di lunga data. L'occasione per la risoluzione del problema viene dalla modifica del Titolo V della Costituzione, che prevede l'esistenza di un ente Città Metropolitana, con competenze allargate rispetto ad una provincia, e dall'istituzione della provincia di Monza e Brianza nel 2009. Secondo i progetti di legge d'istituzione la Città metropolitana dovrebbe essere composta dai 133 comuni dell'attuale hinterland e da nove nuovi comuni nati dalla divisione del capoluogo secondo le attuali zone. Organismi della Città metropolitana sarebbero il Sindaco Metropolitano, la Giunta Metropolitana e il Consiglio Metropolitano.

PER APPROFONDIRE
Provincia di Milano
Comune di Milano
Rete civica di Milano

Diocesi della Chiesa Cattolica
La regione ecclesiastica della Lombardia è tra le più grandi del mondo e, negli ultimi cinquant'anni ha dato alla Chiesa due Papi: Giovanni XXIII e Paolo VI. Le parrocchie sono 3.067. Le diocesi sono dieci. L'Arcidiocesi di Milano è una arcidiocesi metropolitana della chiesa cattolica italiana. È guidata dall'Arcivescovo di Milano che serve come metropolita della provincia. La cattedrale è il Duomo di Milano. L'arcidiocesi di Milano, composta da circa 1100 parrocchie e con un numero di abitanti superiore ai 5 milioni, è una delle diocesi più grandi nel mondo. Fondata nel I secolo venne elevata ad arcidiocesi nel IV secolo. Il patrono è sant'Ambrogio. L'arcidiocesi di Milano segue un rito e calendario liturgico proprio detto ambrosiano. La tradizione vuole che l'apostolo San Barnaba fondasse la diocesi nel 52 dopo Cristo. Una lapide con l'elenco dei vescovi è presente nel Duomo sulla parete destra. La data indicata è quella del periodo in cui i vescovi ressero l'arcidiocesi. La diocesi di Bergamo è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Milano appartenente alla regione ecclesiastica Lombardia. È stata costituita nel IV secolo d.C. Comprende circa 8/10 della Provincia di Bergamo escludendo alcune parrocchie della Gera d' Adda che appartengono all'Arcidiocesi di Milano, alcuni comuni dell'alto Sebino che appartengono alla Diocesi di Brescia ed alcune parrocchie della bassa che appartengono alla Diocesi di Cremona.

PER APPROFONDIRE
Conferenza Episcopale Lombarda
Il sito ufficiale della Diocesi 

Copyright © 2008-2015 Vietato riprodurre i contenuti senza autorizzazione. | Chi siamo | Assistenza | Disclaimer | Informazioni sulla privacy | Dati societari art. 42 Legge 88/2009